14 giugno, 2011

Rally Albania 2011 - Aggiornato










13/06/11: Andrea Cosentino, vincitore delle edizioni 2009 e 2010 ci racconta l'edizione 2011 appena ultimata.
Andrea:- "... l'organizzazione ha svolto un lavoro di ricerca dei percorsi e di sviluppo delle tappe molto approfondito. Percorsi nuovi, molto molto belli, impegnativi e lunghi. Tappe di 400/500 km, con speciali di 90 km, almeno due speciali a tappa, e tutte molto selettive. Purtroppo il servizio di cronometraggio, affidato ad uno staff bulgaro, che negli anni passati ha brillato per efficienza e puntualità, ha avuto problemi con i chip di rilevazione tempi e con la trasmissione dei dati, quindi praticamente non ci sono state classifiche per tutta la durata del rally e fino ad oggi esistono solo le prime tre posizioni (molto dubitatili peraltro, ndr). Per noi in gara, non c'era possibilità di sapere che posizione si occupava e se si andava bene o male, e quindi gestirsi. Tutte le mattine si partiva per fare la tappa .... a tutta. Di contro poi, in un paio di giornate, non avendo la classifica si è partito in base alla entry list di iscrizione, e io sono partito spesso per primo, aprendo così la strada agli altri. Sicuramente il numero degli iscritti ha amplificato questa carenza, rovinando il rally a tanti. Ufficiosamente dovrei essermi piazzato in quarta posizione, però non ci sono ancora informazioni ufficiali. Chi partecipa a questo Rally, chiaramente sà a cosa va incontro, per quanto riguarda bivacchi, logistica, elementi di contorno, reperibilità e purtroppo anche sicurezza non ci si può aspettare una Dakar, e credo che non sia stato molto diverso dagli altri anni. Mi dispiace molto per Edwin, che crede molto in questo rally... ciao a tutti."-

08/06/11: Delle prime due tappe non si sà molto. Le notizie arrivano con il contagocce. Alcuni piccoli problemi organizzativi sono amplificati dall'altissimo numero di concorrenti (quasi centosettanta). Oggi 8 giugno la tappa più lunga, Tropoja-Valona 470 km

0
7/06/11:Il Prologo, quest'anno si è svolto sulla spiaggia, poche centinaia di metri di fettucciato sul bagnasciuga. Alcuni problemi con la polizia locale riguardo la concessione al transito, che ha costretto gli organizzatori a ripiegare su un prologo molto più corto e realizzato quasi a l momento. Il prologo è servito, come sempre nei rally, per stabilire l'ordine di partenza della prima tappa.

03/06/11: Carissimi utenti, seguite questo post nei prossimi giorni, per le notizie ed info sul Rally d'Albania 2011, che vede schierati tanti Italiani e piloti abruzzesi, oltre al favorito nonchè vincitore delle ultime due edizioni, il pescarese Andrea Cosentino. Il post verrà aggiornato, quindi riapritelo spesso per vedere sempre nuove notizie, anche se ne arrivano poche dall'organizzazione, soprattutto di classifiche.

Nella foto Cosentino, prende il via delle prima tappa
























foto di Alessio Corradini

Nessun commento: